Rory’s Story Cubes – Un gioco divertente per narrare con la fantasia

Oggi vi parlo di un altro gioco di telling, che favorisce la narrazione nei bambini e scatena la fantasia e l’immaginazione.

Sto parlando di “Rory’s Story Cubes” un gioco davvero famosissimo che vi ispirerà racconti di avventure fantastiche.

www.storycubes.com 

Ci sono 3 versioni:

  • Classica (scatola rossa)
  • Voyages (scatola verde)
  • Actions (scatola blu)

 

 

Ma non solo, ho scoperto che in commercio ci sono anche 9 scatoline con all’interno dei dadi aggiuntivi (suddivisi per categorie: es. preistoria, galassia, cose spaventose, miti, animali,….). Per ampliare ancora di più la possibilità di creare storie dalle infinite combinazioni.

 

 

Ed eccolo qui, 9 cubi da 6 facce ciascuno, 54 immagini per scatola, più di 10.000.000 combinazioni! Incredibile vero?Consigliato dai 6 anni. E’ possibile giocare sia da soli, che in più giocatori. Inoltre, si può giocare con una scatola oppure anche insieme ad altri set di Rory’s Story Cubes. All’interno di ogni scatola trovate anche le regole di gioco.

Nel link sotto trovate il video dimostrativo:

Video di presentazione 

 

Come si gioca?

Si tirano tutti i 9 i cubi e si cerca di raccontare una storia mettendo in relazione fra di loro tutte le 9 immagini mostrate dalla faccia verso l’alto. Si inizia con “C’era una volta…” oppure “In un paese lontano…”

Si può iniziare dal primo cubo che cattura la propria attenzione, non c’è una risposta sbagliata, l’obiettivo principale di questo gioco è scatenare l’immaginazione e collegare tra loro le immagini.

La mente pensa per immagini e troverà un modo creativo per unirle. Più si gioca, più questo diventerà semplice ed immediato. Le storie diventeranno lunghe e dettagliate e sarà davvero divertente farlo insieme ai propri amici.

Suggerimenti: 

  • Potete giocare in gruppo e raccontare un cubo a testa, in modo da creare insieme una storia
  • Oppure, sempre in gruppo, potete raccontare uno alla volta la stessa sequenza di cubi in modi diversi, sarà sempre più difficile
  • Potete usare anche meno di 9 cubi e creare storie più brevi con 4-5-6-7-8 cubi (soprattutto per i più piccoli di 6 anni)
  • Potete usare i cubi e poi andare avanti con la storia ed inventare un nuovo finale
  • Oppure ancora girare il primo cubo e cambiare l’inizio della storia, oppure girare un dado al centro e cambiare quello che succede nel mentre

Come vedete le possibilità di gioco sono molteplici, non è una gara, non c’è un vincitore o un perdente, è puro divertimento non competitivo.

Inoltre, valore aggiunto, è una scatola piccolissima che può stare tranquillamente in mano, in tasca, in un marsupio o piccola borsa e può essere ideale per momenti di attesa o come intrattenimento durante i viaggi.

Oppure un ottimo pensiero come regalo per bambini/ragazzi fantasiosi che viaggiano con l’immaginazione!

Che cosa stimola questo gioco a livello di linguaggio?…E non solo?

  • l’abilità di pianificare a livello predicativo- narrativo
  • la creazione connessioni logiche
  • ampliare il vocabolario in produzione e di giocare con il valore semantico
  • usare inferenze
  • stimola il linguaggio creativo e la fantasia attraverso le associazioni di immagini
  • aiuta a mantenere una sequenza temporale e causale della storia
  • a rispettare il proprio turno
  • a giocare con la mente
  • confrontare e sfidare sé stessi e le proprie capacità logico linguistiche

Qui sotto sono con un mio piccolo paziente in seduta di terapia mentre stiamo giocando a costruire una storia cercando di collegare le immagini, una a testa, in modo da alternarci nel turno e farlo insieme. Divertente, no?

Video della partita durante una seduta di terapia,  K. 8 anni

Altri suggerimenti per l’utilizzo di più di un set di Rory’s Story Cubes:

  • La Trilogia (per 3 giocatori): si gioca con tutte e tre le scatole (rossa, verde e blu). Si lanciano i 27 cubi. Ogni giocatore usa 9 cubi per raccontare la propria parte della trilogia e il terzo giocatore deve terminare la storia con il finale, cercando di concludere tutte le trame aperte. Se si gioca con 2 set, allora ogni giocatore usa 6 cubi per la sua parte di storia.
  • La mia storia dentro alla tua: (per almeno 2 giocatori) si tirano 9, 18 o 27 cubi ( a seconda se si usa un set o più). Ogni giocatore al suo turno usa 3 cubi per raccontare una parte di una storia più grande e a turno si procede.
  • Usa la tua immaginazione!E’ possibile ovviamente inventare nuovi modi di giocare con questi meravigliosi cubi, divertitevi a farlo!

Spero di aver solleticato la vostra curiosità…pronti a giocare?

 

Parole di mamma – Esperienze di una mamma logopedista

www.robertaperosa.com

“Vivere intensamente, condividere esperienze, crescere con bambini felici e liberi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.